Bonga Cams
Diventare Camgirl

Le Domande più Frequenti delle Aspiranti Camgirls

Le Domande più Frequenti delle Aspiranti Camgirls

La maggior parte di donne e ragazze intenzionate a diventare camgirl per la prima volta spesso ha moltissimi dubbi e domande sull’attività di webcam girl. Prima di registrarsi su di una videochat erotica ed iniziare l’esperienza come nuova modella camgirl, molte donne e ragazze vorrebbero poter chiarire tutti i loro dubbi inerenti il mondo delle webcam girl e il funzionamento delle videochat erotiche. Non è raro che le aspiranti camgirls cerchino una risposta alle loro domande con il fine di capire se davvero questa attività può essere per loro la soluzione giusta per guadagnare soldi in tutta tranquillità.

Per cercare di fare un pò di chiarezza sull’argomento, abbiamo elaborato un breve elenco delle domande più frequenti che donne e ragazze intenzionate a diventare camgirl ci rivolgono. Ad ogni domanda abbiamo dato una risposta breve e concisa che speriamo aiuterà molte aspiranti camgirls a chiarire più di un dubbio su questo argomento. Se qualche lettrice o aspirante camgirl non dovesse trovare risposta a una sua domanda inerente il mondo delle camgirl, la invitiamo a scrivere un commento, anche in forma anonima, alla fine dell’articolo.

Quali requisiti servono per iniziare l’attività di Camgirl?

L’unico vero requisito richiesto per diventare camgirl è quello di essere maggiorenni. In Italia la maggiore età si raggiunge al compimento dei 18 anni. Se sei cittadina italiana e non hai ancora compiuto 18 anni quindi, aspetta di aver raggiunto la maggiore età prima di interessarti al mondo delle camgirls.

Che cosa serve per lavorare come Camgirl?

Tutto ciò che ti serve per iniziare a lavorare come camgirl è un computer fisso o portatile, una buona connessione internet e una webcam possibilmente HD e dotata di microfono.

Dove posso lavorare come modella Camgirl?

Almeno che tu non decida di lavorare come camgirl indipendente, esistono decine e decine di siti internet dove poter lavorare come camgirl. Le aspiranti camgirls hanno oggi a disposizione un’ampia scelta su dove iniziare a lavorare come camgirl. Puoi scegliere di lavorare su una videochat italiana oppure estera. Qui puoi trovare un elenco delle migliori videochat per camgirls sia italiane che estere.

E’ necessario pagare qualcosa per registrarsi come aspiranti Camgirls?

Assolutamente no, su tutte le videochat per camgirl l’iscrizione è sempre gratuita. L’unico investimento iniziale necessario per lavorare come camgirl è quello, come già detto sopra, di dotarsi di computer, webcam e connessione internet.

La mia privacy è tutelata sulle videochat erotiche?

Assolutamente si, ogni videochat garantisce alle aspiranti camgirls il più totale anonimato. Se è vero che in fase di registrazione bisognerà fornire alla piattaforma di videochat i propri dati personali, questi saranno utilizzati solo per accertare la vostra maggiore età, come richiesto dalla legge, e per instaurare un vero e proprio rapporto di lavoro tra voi e la piattaforma. Completata la registrazione, sarete voi e solo voi a scegliere quali informazioni pubblicare sul vostro nuovo profilo camgirl e a darvi un nickname di fantasia che vi identifichi come nuova modella camgirl. Sia per le aspiranti camgirls che per quelle già in attività, l’anonimato è garantito al 100%.

Come verrò pagata? E’ possibile ricevere i pagamenti in forma anonima?

I metodi di pagamento più utilizzati sono il bonifico bancario e la ricarica di carte prepagate. Le carte prepagate più gettonate in questo momento sono Payoneer o Firstchoice Pay. Anche nel caso dei pagamenti è garantito il completo anonimato. Le piattaforme di videochat fungono infatti da filtro tra utenti e camgirl. Gli utenti pagano la piattaforma e la piattaforma paga le camgirl. Le causali sui bonifici o sulle ricariche ricevute non fanno mai menzione dell’attività svolta ma riportano termini generici come “Pagamento Commissioni” o “Introiti Pubblicitari”.

E’ necessario mostrare il mio viso quando sono in chat con gli utenti?

Assolutamente no, non c’è obbligo di mostrare il proprio viso quando si è in chat con gli utenti. D’altra parte, è anche vero che gli utenti gradiscono poter osservare il viso di una camgirl. Un buon compromesso è in genere quello di presentarsi in cam con il viso coperto da una mascherina. Mostrare o meno il viso in chat rimane comunque una scelta esclusivamente vostra.

Quanto posso guadagnare lavorando come webcam girl?

Rispondere a questa domanda è molto difficile. Il guadagno di una camgirl dipende da numerosi fattori come il tempo trascorso in webcam, gli orari in cui ci si connette, il modo di porsi agli utenti e la capacità di fidelizzarli. In linea di massima, il guadagno di una camgirl può essere estremamente variabile passando da poche centinaia di euro al mese fino ai duemila o tremila euro al mese per le camgirl più motivate e che passano molte ore connesse in chat.

Ho dei vincoli di orario da rispettare?

Assolutamente no! Il bello di lavorare come modella camgirl è che quest’attività non ha alcun vincolo di orario. Potrete considerarvi delle libere professioniste e lavorare in webcam solo quando vorrete o ne avrete voglia. In altre parole, sarete imprenditrici di voi stesse e gestirete in modo totalmente autonomo sia il vostro orario di lavoro che il tempo trascorso in videochat. Naturalmente, vale sempre la regola generale che più tempo sarete connesse e più aumenteranno le vostre possibilità di guadagno.

Devo avere un bel fisico per fare la Camgirl?

Assolutamente no! Come già scritto tante volte, la camgirl è una donna o ragazza normalissima che si presta a passare del tempo con gli utenti in chat privata. I gusti degli utenti sono diversi e vari: c’è chi cerca una donna grassa, chi una magrissima, chi una donna avanti negli anni, chi una donna bassa e chi una alta. Gli utenti amano l’aspetto amatoriale delle camgirl e adorano l’idea di entrare in intimità con una donna comune come quelle che incontrano tutti i giorni per strada o al lavoro. Più che preoccuparsi del proprio aspetto fisico, ogni camgirl dovrebbe focalizzarsi su come impiegare al meglio le proprie caratteristiche fisiche.

Devo utilizzare dei sex toys nelle mie sessioni private?

Non c’è alcun obbligo di utilizzare dei sex toys durante le vostre sessioni private. L’uso di sex toys, vibratori e vibro giocattoli è a vostra totale discrezione. Alcune camgirl preferiscono fare senza, altre invece li considerano un aiuto insostituibile per le loro “performance” private. A voi la scelta!

E’ obbligatorio fornire il proprio numero di cellulare?

Assolutamente no! Alcuni siti per camgirl, come ad esempio Ragazze in Vendita, permettono di aumentare le possibilità di guadagno attraverso la vendita dei propri contatti privati come numero di cellulare, email o contatto Skype. Sta alla camgirl scegliere se mettere in vendita o meno i propri contatti privati. Nel caso decidiate di mettere in vendita i vostri contatti privati, il nostro consiglio è quello di acquistare una nuova scheda SIM e di creare un indirizzo email e un contatto Skype da dedicare esclusivamente alla vostra attività di camgirl.

E se un giorno volessi smettere di fare la Camgirl?

Nel caso decidiate per qualunque motivo di interrompere la vostra attività come webcam girls, basterà cancellare il vostro account camgirl dal sito o dai siti di videochat utilizzati fino a quel momento.

Diventare Camgirl
Scrivi un commento

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Diventare Camgirl
Bonga Cams
In Alto