Diventare Camgirl
Lavorare in Webcam

Lavorare in Webcam su Skype

Lavorare in Webcam su Skype

Lavorare in webcam su Skype è un’alternativa di guadagno molto alettante: la camgirl guadagna il 100% di quello che l’utente paga, non vi sono intermediari, non vi sono regole da seguire e soprattutto non vi è la necessità di apparire pubblicamente in una videochat alla vista di centinaia di utenti. Ma lavorare in webcam su Skype è davvero la scelta migliore?

IL GUADAGNO DELLA CAMGIRL E’ LO STESSO

Precisiamo innanzitutto che il prezzo che paga l’utente per uno show privato in un sito di videochat è molto più elevato di quello che andrebbe a pagare direttamente alla camgirl che si appresta a lavorare in webcam su Skype: il costo al minuto di un privato in un sito di videochat si aggira intorno ai 2 euro, a fronte di un guadagno netto per la camgirl del 50%, cioè di circa 1 euro. Ma quali sono le tariffe medie di una camgirl su skype? Solitamente si chiedono 10 o 15 euro per 10 o 15 minuti di videochat in privato. Il guadagno per la modella è dunque il medesimo (circa 1 euro al minuto) sia che essa decida di affidarsi ad un sito di videochat o sia che essa decida di lavorare in webcam in modo autonomo utilizzando una piattaforma di chat gratuita come skype, msn messenger, yahoo chat o altro.

Vuoi lavorare in webcam nel sito italiano più famoso da oltre 10 anni? Clicca qui!

COME PROCACCIARSI I CLIENTI SU SKYPE

Per lavorare in webcam utilizzando skype o un’altra piattaforma di chat similare è necessario impegnare diverso tempo per ricercare e procacciarsi gli utenti: il vostro nuovo account skype o similare sarà inizialmente senza contatti, dovrete quindi aggiungere maschietti a raffica e crearvi così il vostro portafoglio clienti. Ma come si fa in pratica? Tappezzando il web di annunci, creandovi un sito web, iscrivendovi a tutti i siti vetrina per camgirl su skype, 899, escort, forum, chat che trattano l’argomento camgirl e quant’altro vi venga in mente.

Dopo alcuni giorni vi ritroverete con l’account pieno di contatti maschili. A questo punto dovrete conoscerli velocemente uno per uno per capire se questi utenti sono interessati o meno a pagarvi per godere di un vostro show privato a pagamento. In pratica verrete sommerse di richieste per accendere la webcam, offrire un assaggio, conoscervi e chiacchierare. In questa fase iniziale, passerete molte ore e molte serate su skype chattando e contattando utenti senza guadagnare nulla. Dopo un duro lavoro di selezione, vi ritroverete con una lista di contatti abbastanza pulita di potenziali utenti skype interessati a pagare per assistere ad un vostro show.

Tenete presente che i perditempo ci saranno sempre anche dopo un lungo e attento lavoro di selezione. Inoltre, nuovi utenti continueranno ad aggiungersi giorno dopo giorno per fare la vostra conoscenza. Tirando le somme quindi, è certamente possibile lavorare come camgirl autonome utilizzando i servizi di chat gratuiti come skype e simili ma, sopratutto nella prima fase, sarà necessario un duro lavoro non retribuito di selezione e scrematura degli utenti. Poiché poi il rischio di fregature per un utente è decisamente molto più alto quando questi contatta una camgirl al di fuori dei maggiori circuiti di videochat, le tariffe che le camgirl riescono ad applicare sono più basse e finiscono per equipararsi a quelle effettivamente guadagnate sulle videochat erotiche ufficiali.

LAVORARE SU SKYPE SIGNIFICA CONTRATTARE

Ebbene si, lavorare in webcam su skype significa anche contrattare la propria prestazione con il cliente. Dovrete innanzitutto produrre un “listino prezzi” dove andrete ad indicare quello che offrite e a quale prezzo: solo spogliarello, spogliarello erotico con nudo integrale, uso di toys, penetrazione o quant’altro). Sapersi vendere è molto importante, state certe che ogni cliente insisterà per avere lo sconto o ricevere qualche trattamento di favore.

Vuoi lavorare in webcam ed avere alti guadagni fin da subito? Iscriviti qui!

COME FARSI PAGARE LAVORANDO SU SKYPE

Trovato l’accordo sul prezzo della vostra messa in vendita, dovrete farvi pagare subito. Il pagamento anticipato è d’obbligo altrimenti quasi sicuramente vedrete il vostro cliente sparire a fine spettacolo e molto probabilmente non vedrete un centesimo. Per farvi inviare il pagamento non avete molte alternative: l’unico metodo anonimo è Paypal che però vieta esplicitamente di richiedere pagamenti per prestazioni sessuali o adult. Rischiate quindi di ritrovarvi dopo qualche giorno con l’account Paypal bloccato e i soldi persi (e, parlo per esperienza personale, fidatevi quando vi dico che prima o poi vi beccano). Vi resta la carta postepay nel caso siate disposte a dare a tutti il vostro nome e il vostro codice fiscale, oppure il conto corrente bancario o la carta iban sempre che siate comunque disposte a fornire ai potenziali clienti le vostre credenziali.

I SITI VETRINA PER CHI USA LE CHAT LIBERE

Se proprio volete lavorare in webcam sulle chat libere come skype e volete essere pagate senza dover fornire ogni volta ai clienti i vostri dati personali, potete affidarvi ad alcuni siti vetrina per camgirl che faranno da tramite per i pagamenti. Una volta “catturato” il cliente, invitatelo a pagarvi sul vostro profilo creato in questi siti. Successivamente, questi siti per camgirl indipendenti provvederanno ad inviarvi il totale dei pagamenti ricevuti per vostro conto trattenendo però una percentuale e spesso pretendendo che la totalità dei vostri spettacoli su skype o su altre piattaforme di chat libera vengano pagati esclusivamente tramite i loro siti.

Vuoi lavorare in webcam nel sito italiano più sicuro e più frequentato? Clicca qui!

FARE ATTENZIONE ALLA PRIVACY

Lavorare in webcam su skype significa essere a contatto diretto con i clienti che tramite il programma stesso di chat potrebbero inviarvi file malevoli, magari mascherati da semplici foto. Potrebbero impossessarsi del vostro computer a vostra insaputa, accedere ai vostri dati e alla vostra webcam. Qualche male intenzionato inoltre potrebbe registrare i vostri spettacoli e divulgarli sul web o addirittura minacciarvi. Fate quindi attenzione a non mostrare mai il viso a meno ché non siate disposte a correre tali rischi.

E TU DOVE LAVORI IN WEBCAM?

Fai parte di quelle camgirl che hanno deciso di lavorare in webcam sulle piattaforme di chat gratis come skype? Se si, siamo curiosi di conoscere e condividere la tua esperienza. Parlaci della tua scelta e dicci come ti trovi!

Diventare Camgirl
2 commenti

2 Comments

  1. Marina

    21 aprile 2017 a 17:42

    Salve vorrei delle informazioni su Skype posso essere contattata 339*******

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Diventare Camgirl
Diventare Camgirl
In Alto