Bonga Cams
Diventare Camgirl

La Giusta Illuminazione della Postazione Webcam

La Giusta Illuminazione della Postazione Webcam

Un aspetto fondamentale da tenere in considerazione quando vi esibite online come ragazze cam è la giusta illuminazione della vostra postazione di lavoro. Una corretta illuminazione della vostra postazione webcam è infatti di assoluta importanza per attrarre l’attenzione dei tanti spettatori online che sono alla ricerca di una camgirl con cui intrattenersi.

Anche la qualità dell’immagine trasmessa dalla vostra webcam è un aspetto di vitale importanza. Proprio per questo consiglio di utilizzare una webcam HD, ovvero una webcam con un’alta risoluzione d’immagine. Il semplice utilizzo combinato di una webcam HD e di luci adatte aumenterà a dismisura la qualità della vostra postazione di trasmissione e vi permetterà di attrarre moltissimi ammiratori e di incrementare notevolmente i guadagni.

Migliora l’illuminazione della tua postazione camgirl e fai incetta di uomini su Cam Girls Italiane. Iscriviti qui!

Viceversa, se le immagini restituite dalla vostra webcam risulteranno troppo scure o buie, lo spettatore e potenziale cliente abbandonerà presto la vostra chat per spostarsi nella chat di ragazze che hanno una postazione webcam di alta qualità e ben illuminata.

Gli spettatori vogliono visualizzare la camgirl in modo nitido e chiaro. Se la vostra webcam non restituisce immagini nitide e la vostra postazione di lavoro non ha una illuminazione adatta, i visitatori finiranno con l’abbandonare la vostra chat per andare ad intrattenersi con un’altra modella.

Abbiamo già discusso delle Webcam HD in un altro post. In quest’articolo, ci concentreremo su cosa fare per ottenere una postazione di lavoro chiara e luminosa impostando le luci giuste.

Utilizzare almeno Tre Fonti di Luce

La camgirl dovrebbe organizzare la propria postazione di trasmissione un pò come il fotografo allestirebbe un set fotografico. Il set fotografico più semplice che si possa creare è quello con tre punti luce, anche noto in inglese come “three point lighting setup”. L’utilizzo contemporaneo di tre diverse fonti di luce permette di ridurre le ombre e di ottenere un effetto di luce diffusa che ammorbidisce ed impreziosisce i lineamenti della modella. L’immagine in basso illustra come disporre le tre fonti di luce in relazione al soggetto e alla webcam.

Three Point Lighting Setup

Postazione con Tre Punti Luce – Three Point Lighting Setup

Puntate verso di voi una prima fonte di luce dalla vostra sinistra (Key Light) ed un’altra dalla vostra destra (Fill Ligth). Incrociandosi tra di loro, queste due luci ridurranno l’una le ombre dell’altra e creeranno sulla vostra figura un effetto di luce diffusa. Idealmente queste due fonti di luce dovrebbero essere abbastanza potenti ed andrebbero posizionate ad una distanza adeguata dal soggetto per incrementare l’effetto di diffusione della luce. Adesso puntate una terza fonte di luce (Back Light) alle vostre spalle. Questa luce servirà ad annullare le ombre dietro di voi e aumenterà ulteriormente la quantità di luce diffusa. I fotografi professionisti applicano a queste luci un ombrello diffusore in modo da ottenere un effetto di diffusione della luce ancora maggiore.

Ottenere la Giusta Illuminazione

La webcam dovrebbe essere posizionata all’altezza dei vostri occhi. Anche i tre punti luce dovrebbero essere posizionati a questa altezza o, ancora meglio, più in alto di voi per illuminarvi dall’alto in basso. E’ di fondamentale importanza che tutte le fonti di luce rimangano al di fuori dell’inquadratura della vostra webcam. In caso contrario infatti, la focale della webcam si calibrerebbe sulle fonti di luce presenti nell’inquadratura oscurando tutto il resto. Se dietro di voi avete una parete uniforme, ad esempio un muro bianco, potete puntare la fonte di luce alle vostre spalle (Back Light) verso la parete per generare una “luce di rimbalzo“. Così facendo, aumenterete ancora di più la quantità di luce diffusa presente nella vostra postazione webcam.

Utilizzare Lampade LED

Illuminate la vostra postazione utilizzando lampade LED. Le lampade LED hanno il vantaggio di essere molto potenti e di avere un bassissimo consumo energetico. Oltre a ciò, le lampade LED non si surriscaldano ed emanano una luce naturale. Quando acquistate una lampadina a LED fate attenzione alla sua tonalità o temperatura di colore, ovvero ai gradi Kelvin riportati sulla sua etichetta: più sono bassi i gradi Kelvin di una lampadina e più questa emetterà una luce calda tendente al giallo. Viceversa, più alti sono i gradi Kelvin di una lampadina e più questa emetterà una luce fredda tendente al blu.

Ottimizza la tua postazione di lavoro e aumenta i tuoi guadagni su Cam Girls Italiane. Iscriviti qui!

Per la vostra postazione di lavoro consiglio di utilizzare lampadine LED con un colore bianco naturale, ovvero con una temperatura di colore compresa tra 3.000 e 6.000 gradi Kelvin. Assicuratevi anche che le lampadine che utilizzate per l’illuminazione del vostro ambiente di lavoro abbiano tutte la stessa tonalità, ovvero gli stessi gradi Kelvin. Ciò vi permetterà di avere una luce omogenea e sempre uguale in ogni punto della vostra postazione webcam.

Luce Diffusa e Luce Diretta

Ho insistito molto sulla necessità di usare una luce diffusa all’interno della vostra postazione da camgirl. L’utilizzo di una luce diffusa è fondamentale per restituire all’utente una immagine di voi pulita e intrigante. Con una luce diffusa infatti la vostra pelle apparirà liscia e vellutata rendendovi ancora più belle agli occhi dello spettatore. Per capire la differenza, provate a puntare una sola fonte di luce direttamente sul vostro viso e osservate il risultato nella vostra webcam: vi accorgerete subito che quest’unica fonte di luce diretta crea ombre forti e contrasti che non fanno altro che accentuare le imperfezioni del vostro viso e della vostra pelle. L’utilizzo di una luce diffusa invece, vi aiuterà a nascondere e a rendere meno evidente anche quel brutto foruncolo che non vuole saperne di andarsene via!

Evitare la Luce del Sole

Nonostante la luce solare sia una fonte di luce eccellente e a costo zero, il mio suggerimento è di non utilizzarla per illuminare la vostra postazione webcam. Questo perché la luce solare è una fonte luminosa discontinua che varia durante il giorno ed è quindi poco affidabile. La vostra postazione di trasmissione deve essere illuminata correttamente ogni qualvolta vi connettete in webcam senza distinzioni tra il giorno e la notte!

Applicate questi pochi suggerimenti per ottenere la giusta illuminazione della vostra postazione da camgirl e vedrete che il numero delle vostre chiamate in privato aumenterà a dismisura!

Diventare Camgirl
Scrivi un commento

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Diventare Camgirl
Bonga Cams
In Alto