Cam4Models
Lavorare in Webcam

Cam dal Vivo e Ragazza in Chat: quando la videochat scompare nel Nulla

Cam dal Vivo e Ragazza in Chat: quando la videochat scompare nel Nulla

Cam dal Vivo (camdalvivo.com) e Ragazza in Chat (ragazzainchat.com) erano due importanti videochat italiane per camgirl. Nel 2019, entrambe sono scomparse dal giorno alla notte lasciando con un pugno di mosche gli utenti che le frequentavano e le modelle che vi lavoravano.

Prima Cam dal Vivo e, dopo pochi mesi, Ragazza in Chat hanno entrambe chiuso i battenti nel peggiore dei modi possibili. Senza alcun preavviso, di punto in bianco i loro siti sono divenuti irraggiungibili rimandando camgirl ed utenti a google.it.

Le due videochat scompaiono d’improvviso

Un’uscita di scena tra le peggiori che si potesse immaginare. Ed un vero peccato, se si pensa che, pur essendo entrambe delle videochat di nicchia con un numero di frequentatori relativamente piccolo, sia Cam dal Vivo che Ragazza in Chat hanno operato per tanti anni all’interno del panorama italiano delle videochat per camgirl.

Cam dal Vivo Videochat

La Videochat di Cam dal Vivo

Il vuoto lasciato è stato ben presto colmato dai siti rivali attivi nello stesso settore. La perdita di queste due piccole realtà ha però reso il panorama delle videochat italiane per camgirl meno ricco e meno variegato rispetto a prima. L’offerta si è ridotta, lasciando alle camgirl che vogliono lavorare nelle videochat italiane meno libertà di scelta sulla piattaforma da utilizzare.

Lavora su Cam Girls Italiane, il sito italiano per camgirl più grande, serio ed affidabile! Iscriviti qui!

La cosa che fa più rabbia tuttavia è il modo in cui i Gestori di queste due videochat hanno deciso di uscire di scena. Entrambi i Gestori sono letteralmente scappati a gambe levate. Nessuno dei due ha avuto la benché minima preoccupazione per le camgirl e gli utenti che utilizzavano i loro siti!

Ragazza in Chat Videochat

La Videochat di Ragazza in Chat

La perdita di Cam dal Vivo e Ragazze in Chat

I Gestori di Cam dal Vivo e Ragazza in Chat hanno volutamente scelto di chiudere i loro siti e sparire senza liquidare i guadagni delle loro camgirl e senza restituire agli utenti i crediti che ancora dovevano spendere sulle loro videochat.

Un comportamento assolutamente scorretto, vile e deprecabile! Una condotta che evidenzia una grande mancanza di rispetto verso utenti e camgirl quando quest’ultimi, a ben guardare, costituiscono il cuore pulsante di ogni videochat.

Altri siti di videochat hanno chiuso i battenti in passato. Ma prima di farlo, hanno avvisato sia le modelle che i clienti dell’intenzione di chiudere la loro videochat. I guadagni delle camgirl rimasti in sospeso sono stati pagati e i crediti non ancora spesi sulla piattaforma di videochat restituiti ai clienti. I Gestori di Cam dal Vivo e di Ragazza in Chat avrebbero potuto fare lo stesso ma hanno scelto di comportarsi diversamente… che peccato e che delusione!

Iscriviti su Cam Girls Italiane, la videochat per camgirl leader del mercato italiano!

Non sappiamo se ci saranno ripercussioni legali per quanto è successo. Quel che è certo è che le camgirl che lavoravano su queste due videochat hanno perso tutti i guadagni maturati dall’ultimo pagamento ricevuto fino alla improvvisa chiusura dei siti mentre gli utenti hanno perso i crediti acquistati e non ancora spesi.

Alle modelle e agli utenti che sono stati coinvolti in questa brutta storia va tutto il nostro sostegno morale. Ma come fare per proteggersi da eventi del genere? Come possono camgirl ed utenti capire se la piattaforma di videochat che intendono utilizzare è seria, sicura ed affidabile? Diamo di seguito qualche consiglio e alcune precauzioni da prendere per evitare di lavorare su videochat che in futuro potrebbero comportarsi alla stessa stregua di Cam dal Vivo e Ragazza in Chat.

Evitare siti per camgirl come Cam dal Vivo e Ragazza in Chat

Quando si sceglie una piattaforma di videochat per lavorare come camgirl o per utilizzarla dal lato utente, è fondamentale cercare di capire le sue dimensioni ed il suo traffico. In linea di massima e, per dirla in parole spicciole, più un sito è trafficato e più risulta sicuro. La scelta dovrebbe ricadere quindi su siti di videochat caratterizzati da un alto numero di frequentatori sia tra gli utenti che tra le camgirl. Per farsi un’idea grossolana di quanto un sito per camgirl sia frequentato, contate letteralmente il numero di camgirl presenti online nella sua videochat al momento della vostra visita. Più alto è questo numero e più la videochat risulterà sicura ed affidabile.

Scopri la videochat di Cam Girls Italiane, la più grande e seria videochat italiana per camgirl! Iscriviti qui!

E’ infatti molto improbabile, anzi praticamente impossibile, che un sito di videochat per camgirl importante e affermato decida di chiudere sparendo dal giorno alla notte. Per un grosso sito, le ripercussioni legali che ne conseguirebbero sarebbero talmente gravi e onerose da rendergli di fatto impossibile praticare questa scelta. Se anche i Gestori di un grosso sito di videochat decidessero per qualunque motivo di chiudere i battenti, lo farebbero avvisando in anticipo camgirl ed utenti e liquidando loro tutte le pendenze rimaste in sospeso.

Abbiamo già recensito i migliori siti di videochat per camgirl sia italiani che esteri. Questi siti possono essere considerati sicuri ed affidabili sia per le camgirl che per gli utenti. Trovate qui sotto i link dove poter consultare l’elenco delle migliori videochat e dei migliori siti per cam girl attualmente in circolazione:

Trasferire il denaro non appena si raggiunge la soglia minima di pagamento

Aldilà della sicurezza e affidabilità di un qualsiasi sito di webcam chat, molte camgirl adottano la seguente precauzione: richiedono il pagamento non appena raggiungono la soglia minima di pagamento. La soglia minima di pagamento è la cifra più bassa che bisogna raggiungere prima di poter richiedere il pagamento alla piattaforma di videochat su cui si lavora.

I vari siti di videochat hanno politiche diverse ma, in linea di massima, la soglia minima di pagamento oscilla tra i 200 Euro e i 500 Euro. Anche secondo noi è una buona regola richiedere il pagamento non appena si raggiunge la soglia minima e trasferire i guadagni ottenuti in videochat sul proprio conto corrente o sulla propria carta prepagata.

Le camgirl che più hanno accusato il colpo dell’improvvisa scomparsa di Cam dal Vivo e di Ragazza in Chat sono proprio quelle che avevano lasciato accumulare grossi guadagni sulle videochat e da lungo tempo non avevano effettuato alcuna richiesta di pagamento. Richiedendo invece il pagamento non appena si raggiunge la soglia limite, il rischio di perdere quanto si è guadagnato lavorando in webcam viene ridotto al minimo.

Scrivi un commento

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cam4Models
In Alto