Bonga Cams
Diventare Camgirl

La Foto Principale del Profilo Camgirl

La Foto Principale del Profilo Camgirl

Le “webcam girls” registrate nei vari siti di videochat erotiche presenti sul web sono oramai moltissime. Molte di loro riescono a guadagnare cifre discrete lavorando da casa come camgirl, alcune guadagnano cifre importanti ed altre ancora faticano a portare a casa il giusto compenso per la loro attività di ragazze webcam.

Vuoi fare la camgirl nel sito italiano più famoso ed ottenere guadagni immediati? Iscriviti qui!

In questo articolo, ci soffermeremo sull’importanza della foto principale presente nel profilo di una camgirl e daremo qualche utile suggerimento affinché la camgirl possa migliorare i propri introiti e guadagni semplicemente adoperando la giusta immagine nel proprio profilo personale.

Una foto ben fatta e di qualità aumenta i contatti di una Camgirl

Partiamo da un concetto semplicissimo ma che spesso viene sottovalutato dalle nuove ragazze che vogliono lavorare come camgirl o modelle online: una foto di buona qualità nel profilo di una camgirl aumenta il numero di contatti da parte dei visitatori e permette quindi di incrementare i guadagni.

La stragrande maggioranza dei siti erotici per camgirl danno la possibilità di completare una propria pagina personale. Curare la pagina del proprio profilo camgirl è già di per sé un aspetto necessario se non d’obbligo. Compilare correttamente la pagina ed arricchirla nel tempo con contenuti nuovi ed interessanti è altrettanto importante. In tutto questo, scegliere una foto di presentazione adatta da aggiungere al proprio profilo camgirl è un fattore di fondamentale importanza.

Solitamente, è possibile inserire una foto principale di presentazione che accompagna la descrizione della camgirl e una serie di foto secondarie che si trovano più in basso nel profilo. Sia la foto principale che le foto secondarie del profilo possono essere visionate gratuitamente dagli utenti che si trovano sulla pagina web del vostro profilo camgirl.

La foto principale è naturalmente la più importante poiché è quasi sicuramente la prima cosa che un utente osserverà nella scheda della ragazza camgirl e che lo farà decidere se continuare o meno a leggere il profilo e a visionare altre vostre immagini. A questo punto mi permetto di dare un consiglio: è poco utile riempire il proprio profilo camgirl con tantissime immagini tutte simili e di bassa qualità. Dalla mia esperienza questo approccio è poco profittevole. Conviene invece aggiungere poche foto, da 5 a 10 possono andar bene, ma tutte di buona qualità e che vi ritraggono in situazioni molto differenti l’una dall’altra. Meglio ancora se le foto differiscono tra di loro per colori e situazioni. In questo modo, si dà all’utente l’idea di un profilo ricco ed intrigante e questo probabilmente lo spingerà a voler approfondire la vostra conoscenza fino all’obbiettivo ultimo di portarvi in sessione privata.

Le foto del profilo camgirl devono ritrarre parti di voi e del vostro corpo. Evitate, ove possibile, di pubblicare foto in cui sia visibile il viso per tutelare la vostra privacy. Le foto intere vanno benissimo, basta camuffare il proprio viso con una mascherina o coprirlo con i capelli.

Ricevi i pagamenti ogni due settimane sulla migliore videochat in lingua italiana: Clicca qui!

Una buona idea potrebbe essere quella di inserire una foto intera del proprio corpo nella foto principale del profilo e di aggiungere delle belle foto di parti particolari del vostro corpo nelle foto secondarie del profilo. A tale proposito, ricordiamoci che le foto pubbliche non devono contenere nudo ma solo dare un assaggio delle vostre forme e della vostra bellezza. Le foto di nudo integrale o foto che ritraggono scene di sesso vanno aggiunte solo ed esclusivamente nella sezione, se esiste, delle foto private della camgirl. Alcuni siti, tra cui il Network RIV, permettono agli utenti di acquistare le vostre foto private, generando così un guadagno aggiuntivo oltre all’attività vera e propria di “camming”.

La Foto Principale e Le Foto Secondarie: cosa fare e cosa non fare

Innanzitutto, ricordo che sia la foto principale che quelle secondarie dovrebbero sempre ritrarre voi stesse o parti del vostro corpo. Sconsiglio assolutamente di inserire foto di qualche altra persona che non siate voi, sarebbe poco corretto e, inoltre, nella maggior parte delle videochat erotiche per camgirl è vietato dal regolamento.

Alcune ragazze hanno realizzato dei veri e propri “book fotografici” rivolgendosi a dei fotografi professionisti. Il risultato è certamente eccellente ed accattivante tuttavia non c’è bisogno di arrivare a tanto. E’ possibile farsi fotografare in atteggiamenti erotici da qualche amico o amica con cui si è in confidenza oppure scattarsi dei selfie da sole.

Attenzione però quando si fanno i selfie, un selfie va bene ma deve essere ben fatto. Constatiamo spesso che molti profili camgirl hanno come immagini di presentazione una serie di selfie tutti uguali scattati frettolosamente e alla meno peggio. Il risultato sono delle immagini di bassa qualità, spesso scure e sfuocate che non depongono certo a favore della camgirl. Usare delle immagini di cattiva qualità nel proprio profilo camgirl spingerà l’utente a credere che la ragazza in questione non sia molto motivata e che non si approcci all’attività di ragazza webcam con la dovuta serietà. A tal proposito, ricordiamoci sempre che gli utenti spendono i loro soldi per passare del tempo in privato con una ragazza camgirl e vogliono essere certi che l’esperienza valga il denaro speso. Molti utenti scartano a priori il profilo di una ragazza magari anche molto bella ma con foto di scarsa o scarsissima qualità.

D’altra parte, è anche vero che i selfie costituiscono un modo economico per ottenere le immagini da utilizzare per le foto del proprio profilo camgirl. La maggior parte delle fotocamere dei cellulari oggi in commercio sono molto potenti ed hanno una risoluzione più che sufficiente allo scopo. Fate però attenzione che le immagini ottenute quando vi scattate i selfie siano nitide, luminose e abbiano una corretta messa a fuoco.

Ecco alcuni piccoli consigli per migliorare la qualità dei vostri selfie: cercate una stanza con uno sfondo uniforme, meglio ancora se bianco. Accendete più luci possibili, possibilmente almeno tre, e indirizzatene due verso la parete di sfondo dai due angoli della stanza e una terza verso di voi. Createvi insomma una sorta di piccolo set fotografico con quello che di meglio trovate in casa. Così facendo dovreste ottenere come risultato una luce morbida che si diffonde per tutta la stanza. Ciò eviterà che le vostre immagini risultino troppo scure. Provate poi a fotografarvi con o senza il flash del vostro cellulare e osservate in quale modo la fotografia viene meglio. Sbizzarritevi e date libero sfogo alle vostre fantasie, scegliete due o tre vestiti sexy e fotografatevi in pose erotiche diverse ed accattivanti. Fate tanti scatti fotografando sia il vostro corpo intero sia dettagli e particolari intriganti. Alla fine vi ritroverete con tantissime foto.

Vuoi fare la camgirl nella videochat italiana più frequentata e ricevere pagamenti in tutta sicurezza? Clicca qui!

Eliminate quelle che non siano ben riuscite a livello tecnico (ad esempio perché poco luminose, poco nitide o sfuocate) e, tra quelle rimanenti, scegliete non più di una decina di immagini e caricatele sul vostro profilo camgirl. Questi pochi accorgimenti sono sufficienti per ottenere foto intriganti che cattureranno la curiosità degli utenti e li spingeranno a contattarvi per approfondire la vostra conoscenza e portarvi in privato!

Diventare Camgirl
Scrivi un commento

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Diventare Camgirl
Bonga Cams
In Alto